Crociere

Crociere Giornaliere

La partenza e' intorno le 09:30 e il rientro circa per le 16:30. Dopo una veleggiata lungo la Costa degli Etruschi ci si può' fermare in qualche baia per fare un primo bagno rinfrescante. Al termine e' previsto un aperitivo per poi ripartire a vela verso il faro delle Secche di Vada, dove potrete di nuovo tuffarvi per scoprire le meraviglie del posto; tutto questo mentre viene preparato un pranzo a base di primo freddo o secondo leggero, con bevande e vino. Dopo il caffè potete rilassarvi al sole o tornare in acqua e verso le 15:30 si salpa verso il porto. E' una bella esperienza per i neofiti, che potranno conoscere i rudimenti della vela e apprezzare il mare da un punto di vista diverso dal solito; lo e' altrettanto per chi e' già un amante della vela, perché' possono sia divertirsi al timone e alle manovre che godere del relax che solo mare, sole e vento possono dare :)

Crociere

Crociere 3 giorni/Weekend

  1. Crociera 3 gg/ 2 notti:

E' una vacanza tranquilla adatta a coloro che amano il relax, coste vicine e sicure. Le miglia per arrivare a Capraia o all' Elba sono circa 35, per questo in tre giorni sarebbe folle fare tante miglia di navigazione (ore e ore) senza godersi invece un posto a scelta tra la selvaggia Isola di Capraia, che offre oltre alle splendide calette, anche itinerari con viste mozzafiato da fare a piedi o a cavallo (previa prenotazione), oppure in una zona circoscritta dell’Isola d’Elba(Marciana e dintorni o Portoferraio e dintorni, Porto Azzurro etc) data la grandezza dell’isola. Ognuna di queste tappe riserva posti meravigliosi, spiagge incontaminate e locali.

Appena a terra, si può trovare un ristorante o un locale dove passare piacevoli serate.

Gli itinerari e le tappe vengono decise da tutti i partecipanti durante il briefing iniziale, in base al meteo, al periodo e altri fattori. Le indicazioni dello skipper che, come responsabile della barca, della sicurezza etc, coordina tutte le attività di bordo, sono fondamentali per farvi passare una bella vacanza; insomma qualunque sia la scelta, ne rimarrete soddisfatti.

Indipendentemente dall'itinerario, ognuno poi può decidere o meno di scendere a terra, fare passeggiate, visitare il paese o attività di pesca. Insomma, siete liberi di fare "che vi pare";) sempre nel rispetto delle decisioni di gruppo.

Un po’ di vela, sole, bagni, relax e divertimento, questo e’ lo spirito della vacanza.

Sistemazione: Due cabine matrimoniali, un letto a castello e la dinette (sala pranzo) trasformabile in altra matrimoniale. Due bagni grandi e cucina completano la barca. Sul ponte tanto spazio per prendere sole, leggere, ballare, suonare e divertirsi.

NOTE: Poco bagaglio, dati gli spazi ridotti di cabine e armadi; ricordate infine che perche' la vacanza sia perfetta, c'e' bisogno della collaborazione di tutti in tutti i suoi aspetti: la cucina, le manovre, pulizia spazi comuni etc. Se tutti fanno poco, tutti si divertono:)

Crociere
  1. Crociera 1 settimana:

In una settimana gli itinerari possibili sono diversi, e si puo’ scegliere tra il giro dell’Isola d’Elba e l’Arcipelago Toscano, oppure raggiungere la Corsica Nord Ovest, passando per Capraia, arrivando fino a Saint Florent, la magnifica spiaggia bianca della Saleccia, Calvi, l’Isola Rossa, il deserto delle Agriate. Altrimenti si puo’ andare fino in Sardegna e l’Arcipelago della Maddalena, ma la destinazione definitiva verra’ presa prima della partenza perche’ bisogna ricordarsi che e’ il meteo a decidere :) se avevamo pensato ad una meta in particolare, ma in quel periodo si prospetterebbe maltempo, perche’ rovinarsi la settimana? La vacanza in barca e’ piu’ versatile rispetto a quella in un appartamento o in hotel proprio perche’ possiamo decidere di variare la nostra destinazione verso lidi con condizioni meteo piu’ favorevoli.

Per avere un’idea dei possibili itinerari date uno sguardo QUI.

Durante il giorno veleggieremo verso altre isole o splendide baie per prendere sole, fare bagni, aperitivi e tanto divertimento. Potrete apprendere, se volete, i rudimenti della navigazione a vela, della metereologia, degli ancoraggi, insomma un mini corso incluso nel prezzo :))

Per quanto riguarda le notti, di solito si tende a dormire in porto al massimo un paio di notti, sia per godersi le splendide serate in rada, sia per non incidere troppo sul budget. Si puo’ ovviamente scendere in paese per una passeggiata, cenare fuori o passare la serata nei locali.

Concludo, ricordando che lo spirito della barca a vela e’ proprio la condivisione di tutto, gli spazi, le manovre mentre si naviga (5 minuti l’ora), le mansioni da svolgere a bordo (cucinare, rigovernare etc) e appunto se tutti fanno qualcosa, lo sforzo di ciascuno e’ minimo e il risultato per tutti della vacanza e’ massimo. Ci occuperemo anche di questo nel briefing iniziale, oltre che dell’itinerario, della cambusa e del resto.

NOTE: Poco bagaglio, dati gli spazi ridotti di cabine e armadi; per avere una idea di cosa portare e cosa no, clicca QUI

Crociere

Richiedi Informazioni

Testo long

Chiedici senza impegno un preventivo o tutte le informazioni che non sei riuscito a trovare nella sezione Crociere

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
4 + 4 = Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.